Codice Etico

L’etica nell’attività imprenditoriale è di fondamentale importanza per il buon funzionamento e la credibilità di un’azienda verso azionisti, clienti, fornitori e, più in generale, verso l’intero contesto economico nel quale la stessa opera. Il Gruppo FIAMM Energy Technology considera un vantaggio competitivo la conoscenza e l’apprezzamento dei valori etici che lo animano diffusamente.

Il Consiglio di Amministrazione di FIAMM Energy Technology S.p.A. (”FET”) ha quindi deliberato – sulla base di disposizioni da tempo emanate in seno a FIAMM S.p.A. – l’aggiornamento del presente Codice Etico, che si propone di confermare l’impegno della Società alla correttezza, lealtà, integrità e trasparenza dei comportamenti, del modo di operare e della conduzione dei rapporti sia al proprio interno che nei confronti dei soggetti terzi. Destinatari del Codice Etico sono tutte le persone che operano in FET ovvero nelle Società da essa controllate ai sensi della normativa vigente (“Gruppo FET”).

In particolare, sono destinatari del Codice Etico:
■ le persone che hanno funzioni di gestione e controllo, rappresentanza, amministrazione e direzione;
■ le persone sottoposte all’altrui direzione o vigilanza. Tali soggetti sono tenuti pertanto a conoscere il contenuto del Codice Etico, a rispettarlo, a contribuire – ciascuno secondo i propri compiti – alla sua attuazione ed a diffondere i principi e le norme di condotta in esso sviluppati.
Il Codice Etico è inoltre portato a conoscenza di tutti coloro con i quali il Gruppo FET intrattiene relazioni d’affari (clienti, fornitori inclusi i consulenti, altri partner, ecc.).
Fornitori, clienti ed altri partner si impegnano contrattualmente a rispettare i diritti umani, le leggi ed i regolamenti vigenti nei Paesi in cui essi operano ed a farli rispettare da parte dei loro subfornitori.
Le regole contenute nel Codice Etico integrano il comportamento che i Destinatari sono tenuti ad osservare in virtù delle leggi, civili e penali, vigenti in tutti i Paesi in cui l’ente opera, e degli obblighi previsti dalla contrattazione collettiva.
I Destinatari del Codice Etico che ne violino le regole ledono il rapporto di fiducia con il Gruppo FET e saranno soggetti alle sanzioni previste.
L’attuazione del Codice Etico è di competenza degli Organi Dirigenti di ciascuna Società del Gruppo FET. I soggetti con compiti di organizzazione, direzione e controllo sono tenuti, nei limiti delle loro attribuzioni, a farlo rispettare.